CATANIA FLAMES - hockey in line
   
sei il visitatore n. 312986
ci sono n. 1 utenti connessi
MENU
home
team
campionati
guestbook
Per le scuole
Pattinaggio corsa
gallery
video
storia
contatti
NEWS

Corsi di HOCKEY e PATTINAGGIO

Sono aperte le iscrizioni ai corsi di Hockey in Line e Pattinaggio al PALACANNIZZARO

PROVA GRATUITA!!!

Lunedì ore 15,30 - 17,00
Mercoledì ore 17,00 - 19,00

Contattaci via mail x informazioni e prenotazioni:

info@cataniaflames.com

SIAMO SALVIIIII !!!

Con 2 giornate di anticipo, il Catania Flames conquista la salvezza tanto agognata, a spese di un Treviso che fino all'ultimo ha combattuto per riuscire ad
accorciare la distanza in classifica e che lo avrebbe con una vittoria allontanato dall'ultimo posto.
Ma il gol del pareggio sul finire da parte del Catania Flames, cambia drasticamente la classifica dei Play Out, che ora vede il Piacenza a 10 punti, il Catania a 7,già salvi, il Treviso e il Forlì a 2 punti che combatteranno fino all'ultima giornata per non scendere in serie B.

Questa salvezza ha un sapore particolare quest'anno ed è soprattutto il risultato di un gran lavoro programmato e portato a termine sia dai ragazzi rossoazzurri, ma soprattutto da due grandi uomini del mondo hockeystico, ovvero Scott Skinner e Joe Bonvie.
Due uomimi, due bravissimi allenatori, ma soprattutto due grandi amici, capitati per caso in terra sicula e che grazie alla loro esperienza maturata
nell'olimpo dell'hockey (ovvero nel NHL campionato americano e patria dell'hockey ghiaccio ed In Line), hanno dato un grosso contributo al lavoro del coach Messina.

E' stato un anno di silenzi a livello di carta stampata e comunicati sul sito ufficiale, perchè nonostante i grandi miglioramenti in campo, nel girone
regolare purtroppo non si sono visti i frutti di tutto questa gran fatica a livello di risultati, per cui ci si è ritrovati all'ultimo posto e quindi
immischiati nella lotta per la salvezza che doveva passare dai campi dell'ultime 4 squadre che si sarebbero affrontate nei play out in un girone all'italiana
con partite di andata e ritorno.

Ma proprio in questo girone esce fuori la vera forza della compagine rossoazzurra, che dimostra fin dall'inizio di aver maturato un buon gioco e degli schemi impeccabili grazie ai quali vince da subito la prima contro il Treviso per 5 a 1, va a perdere di un gol a Piacenza, vince 5 a 3 a Forlì e per finire pareggia 5 a 5 a Treviso e adesso può giocare le ultime due partite in casa, dopo la pausa di Pasqua, in tutta rilassatezza, anche se i giocatori catanesi non nascondono che sarebbe bello conseguire un altro obiettivo, ovvero rubare il primato del girone agli amici del Piacenza.

Determinante oltre al lavoro dei coach, anche l'innesto, quest'anno, di due nuovi giocatori e grandi trascinatori ovvero Luca Sigillo ed Emanuele Ruga, che con il loro elevato tasso tecnico (grazie all'esperienza fatta in serie A1) ed i loro gol, hanno contribuito a questo bellissimo risultato e poi che dire dei vecchi, del nocciolo duro del Catania Flames, tutti dei grandi lottatori che hanno messo in campo cuore, testa e grinta, primi tra tutti i portieri Ivan Messina e Claudio Genovese, a seguire i difensori Emanuele Spadaro e Antonio Messina, per chiudere con gli attaccanti Amedeo Agozzino e Carlo Musumeci che hanno incrementato notevolmente il bottino dei gol realizzati dai rossoazzurri, Giovanni Bellino, Andrea Litrico, Claudia Guglielmino e Giuseppe Bellia
gioello del vivaio rossoazzurro che a sedici anni ha debuttato in serie A2 realizzando anche il suo primo gol contro il Treviso nella prima partita di andata dei play out.

Questa salvezza acquisita, corona un anno di sacrifici, ma anche di belle conquiste, come ad esempio essere riusciti finalmente ad ottenere un palazzetto coperto in cui lavorare anche quando il meteo non lo permetteva e per questo bisogna ringraziare la Provincia Regionale di Catania che ha creduto in questo sport e il Comitato Provinciale FIHP nella persona di Massimiliano Trovato che tanto ha lottato per portare il pattinaggio in questo splendido palazzatto, dove per altro il Catania Flames organizza i corsi di avviamento all'hockey e al pattinaggio, incrementando così il vivaio che diventa di fondamentale importanza dopo 10 anni di attività, affinchè il futuro dell'Associazione possa essere più roseo.
Ma in un momento così positivo non si può dimenticare chi ci è stato vicino e ci ha aiutato a crescere ovvero l'amministrazione comunale di Acireale nella persona del suo sindaco Nino Garozzo che continua a ospitarci nella bellissima struttura del pattinodromo di Acireale e il direttore dell'Istituto Sacro Cuore, Attilio Salafia che dandoci la possibilità di lavorare all'interno della sua struttura, ha fatto in modo che molti ragazzini si avvicinassero a questo entusiasmante sport.
Adesso per il Presidente Antonio Messina è il momento di rimettersi subito a lavoro, affinchè l'anno prossimo si possano giocare le partite casalinghe al
palacannizzaro (cosa non ancora possibile per la mancanza delle balaustre) nella speranza che così si avvicinino all'associazione anche gli sponsor privati, necessari per affrontare il prossimo campionato 2012-13 che sarà ancora più lungo e dispendioso di quello che si sta per concludere, fermo restando che
l'associazione è grata a coloro che la stanno sostenendo con il 5x1000 e che speriamo diventino sempre più numerosi.

Corsi di HOCKEY e PATTINAGGIO

Sono aperte le iscrizioni ai corsi di Hockey in Line e Pattinaggio al PALACANNIZZARO

PROVA GRATUITA!!!

Lunedì ore 15,30 - 17,00
Mercoledì ore 17,00 - 19,00

Contattaci via mail x informazioni e prenotazioni:

info@cataniaflames.com

Cus Verona
15
Draghi Torino
12
Raiders Montebelluna
10
Catania Flames
9
Patt. Sambenedettesi
9
Novi Hockey
7
Lepis Piacenza
7
Libertas Forlì
7
Kings Messina
3
Hockey Napoli
0

 

 

Agozzino Amedeo
6
Sigillo Luca
5
Spadaro Emanuele
4
Ruga Emanuele
4
Musumeci Carlo
2
Malandrino Francesco
1
Cugno Giuseppe
1

 

Messina Ivan
21
media: 5.38 su 50 min.
Genovese Claudio
15
media: 13.64 su 50 min.

 

 

 

media:
Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.cataniaflames.com/home/index.php on line 255
0.00 su 50 min.