CATANIA FLAMES - hockey in line
   
sei il visitatore n. 312986
ci sono n. 1 utenti connessi
MENU
home
team
campionati
guestbook
Per le scuole
Pattinaggio corsa
gallery
video
storia
contatti
NEWS

3° Giornata di Campionato

Partita esaltante e a tratti spumeggiante quella che oggi si è vista al Palatenda di Messina.

La terza giornata vedeva in campo i rossoazzurri contro la neo promossa Rhinos Treviso, che di neopromossa aveva ben poco, bel gioco e buona pattinata delle due linee messe in campo.

Catania sempre sotto, ma non ha mollato mai ed ha tentato sempre di accorciare quel divario di 4 gol che si è prolungato per più di un tempo.

Inizio da brivido, poco più di un minut e il Treviso segna, con i rossoazzurri che sono ancora li a chiedersi se era già iniziata la partita, ma il gol del treviso sveglia i rossoazzurri che pareggiano col #90 Messina A. al secondo minuto...si susseguono frequenti cambiamenti di fronte, la prima linea del Catania non entra in partita subito e subisce il secondo gol, ma un pw a favore del Catania permette ancora a questi di ripareggiare le sorti in campo ed è il 2-2 grazie al gol del #88 Agozzino, ma a questo gol segue un crollo temporaneo che vede il Treviso andare in gol x ben 5 volte e siamo sul 7-2 con la difesa rossoazzurra un po' in palla compreso il portiere #06 Messina I.

Accorciano le distanze il #48 Furetto e il #06 Spadaro (il primo con un bel tiro a volo su assist del #33 Saio che recupera un disco lanciato dai suoi compagni sul fondo campo e il secondo con un bellissimo slapshot da centrocampo) ma il treviso va a 8 gol e chiude il primo tempo con quei 4 gol di scarto che il Catania non riuscirà più a recuperare.

Secondo tempo tutta un'altra storia, il Catania gioca molto meglio, il Treviso sembra più stanco e si susseguono altri 4 gol, 2 per parte (per il Catania grande doppietta del #16 Musumeci C. uno dei due gol realizzato su una bellissima combinazione con il #18 Bellino)... Grande prova del secondo portiere #15 Genovese e pubblico divertitissimo anche se rimane u po' l'amaro in bocca x quei minuti di vuoto assoluto che hanno creato un divario di gol troppo difficile da recuperare x i rossoazzurri e per quelle penalità subite dai catanesi che hanno un po' tagliato le gambe alla squadra.

Domenica è la volta del Sanbenedetto sempre in casa rossoazzurra (...a Messina ore 15)

CATANIA FLAMES - RHINOS TREVISO

La partita di domenica 21 Novembre 2010, sarà anticipata alle ore 14,00 sempre al palatenda cep - sanfilippo messina

Il Catania Flames inizia nel peggiore dei modi la stagione 2010-11

Lions AREZZO vs CATANIA FLAMES 10-1

Dal risultato sembra che non sia cambiato nulla rispetto alla stagione passata, chi passa a dare un'occhiata ai risultati dell'hockey in line, direbbe che si tratta sempre del solito Catania...ragazzi coraggiosi che macinano chilometri per puro divertimento...chi invece ha avuto di vedere i primi 15 minuti della partita (2 a 1 per l'arezzo fino a quel momento), potrebbe testimoniare tutt'altra storia.
Ma non è questo che interessa alla dirigenza, al coach ed ai ragazzi, quest'anno si è data una ventata di novità e si vuole fare meglio soprattutto migliorando gioco e risultati, quindi dimentichiamo subito Arezzo e prepariamoci alla prossima col Treviso. Unico gol per i rossoazzurri segnato dal #5 Spadaro Emanuele, che peraltro ha giocato in maniera eccelsa. Dal quindicesimo del primo tepo, fino a 4 minuti dalla fine (quando il Catania ha dato il tutto per tutto per accorciare quel brutto risultato), si è visto solo l'Arezzo e tanti errori in difesa rossoazzurra che con molta più lucidità mentale si potevano evitare.

Cus Verona
15
Draghi Torino
12
Raiders Montebelluna
10
Catania Flames
9
Patt. Sambenedettesi
9
Novi Hockey
7
Lepis Piacenza
7
Libertas Forlì
7
Kings Messina
3
Hockey Napoli
0

 

 

Agozzino Amedeo
6
Sigillo Luca
5
Spadaro Emanuele
4
Ruga Emanuele
4
Musumeci Carlo
2
Malandrino Francesco
1
Cugno Giuseppe
1

 

Messina Ivan
21
media: 5.38 su 50 min.
Genovese Claudio
15
media: 13.64 su 50 min.

 

 

 

media:
Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.cataniaflames.com/home/index.php on line 255
0.00 su 50 min.