CATANIA FLAMES - hockey in line
   
sei il visitatore n. 323573
ci sono n. 1 utenti connessi
MENU
home
team
campionati
guestbook
Per le scuole
Pattinaggio corsa
gallery
video
storia
contatti
NEWS

Settima Giornata di Ritorno - Campionato Serie A2

Di certo il Catania Flames non pensava di andare a fare risultato a Roma nel campo di casa del Latina, ma sperava di fare almeno qualche gol contro una squadra ben organizzata in campo. Ma niente è andato come doveva andare, già prima di partire, forfait di uno degli attaccanti che avrebbe potuto fare la differenza in campo, poi campo di Via Tito veramente conciato male e scivolosissimo sia per i giocatori che per il portiere rossoazzurro che nel primo tempo prende 4 gol inspiegabili. A sprazzi si è vista qualche bella azione del Catania Flames, ma niente di più...in campo solo una squadra il Latina! In ogni caso anche questa partita è servita tanto, soprattutto ai nuovi che così facendo più giocano e più crescono.

Sesta Giornata di Ritorno - Campionato Serie A2

Gli ultimi risultati parlavano di un Catania Flames ormai allo sbando, senza più stimoli, senza più fame di rivincita, senza più voglia...e invece forse proprio le ultime brutte partite e i risultati catastrofici, hanno ridato al coach una vera squadra con la quale concludere dignitosamente questo campionato e pronta per lavorare già al prossimo.

GRAN PARTITONE al Palatenda Cep di Messina che vede i rossoazzurri opposti a una delle prime della classe di questo campionato e sarebbe a dire il Cittadella. Buone le 3 linee messe in campo dal coach del Catania che combinate con la grande grinta e voglia di fare bella figura da parte di ogni singolo elemento , producono nel giro di una decina di minuti 2 gol bellissimi, non frutto di azioni personali come era successo nelle ultime partite, bensì di un gioco di squadra al quale tutti i presenti stentavano a credere. 2 gol, un penalty kill giocato in maniera impeccabile, un portiere in gran giornata, fanno ben sperare il pubblico presente che crede nella possibilità dell'impresa eccezionale. Purtroppo non sarà così alla fine per quanto riguarda il risultato, ma in ogni componente della squadra rossoazzurra rimane la soddisfazione di aver dato gran filo da torcere al Cittadella. La squadra avversaria soffre, ma ovviamente non ci sta a perdere e trova due gol regalati dai rossoazzurri,uno a fine primo tempo e uno subito a inizio secondo tempo che purtroppo compromettono la partita, perchè il Catania Flames non riesce a riprendersi subito e subisce così anche il 3 a 2. Ma la voglia si riaccende ed ecco Musumeci #16, che aveva segnato il primo gol per il Catania, riportare in parità il conteggio delle reti segnate, il gol numero 2 era stato segnato da Giordano #24. Questo è il momento più importante della partita in cui le due squadre si affrontano ormai a viso aperto, ma il Catania sbaglia ben 2 occasioni limpide sotto porta e il Cittadella punisce i Flames segnando il quarto gol, ma quel primo punticino è li che aspetta e i rossoazzurri ci provano, ma nulla possono contro il portiere del Cittadella che fa il possibile, ma soprattutto l'impossibile per non far segnare il gol del pareggio agli attaccanti catanesi e per finire purtroppo ci scappa anche il quinto gol che chiude la partita. Resta comunque la soddisfazione finale dei complimenti, stavolta sinceri, da parte dei presenti che si sono divertiti tanto a vedere una partita comunque spettacolare. Domenica si va sul campo difficile di Roma contro il Latina.

Quinta Giornata di Ritorno - Campionato Serie A2

Il Catania dei primi 15 minuti del primo tempo sembrava una squadra ormai rassegnata al suo destino...vita facile per l'Empoli che senza troppo sforzo e con un buon gioco mette a segno ben 4 gol! Certamente non colpevole il portiere Genovese C. #15 che al suo debutto in qeusto campionato di serie A2, ha invece dato prova delle sue buone capacità salvando la sua porta in più di un'occasione. Al quindicesimo minuti successivamente al time out chiesto dal coach che suona la carica per i suoi, i rossoazzurri si svegliano e cominciano a giocare ed ecco arrivare il gol di Musumeci C. #16 con un gran bel tiro dalla sinistra che si insacca all'incrocio del palo più lontano. Il risultato sembra già compromesso ma il Catania non vuole fare brutta figura e finalmente si comincia a giocare ad hockey. Il secondo tempo diventa così più combattuto, ma l'Empoli gioca, i suoi giocatori sembrano girare in maniera impeccabile così come il dischetto, quindi non è facile per il Catania riuscire a recuperare la partita anche perchè spesso e volentieri i rossoazzurri pur conquistando il possesso del disco lo buttano senza creare. Gran ritorno al gol di Pignataro V. #99 che quando vuole sa come buttarlo dentro! Nel complesso un risultato scontato, ma senza troppi cataclismi finali...forse qualcosa sta cambiando in positivo nello spogliatoio e nella mentalità dei giocatori catanesi! I risultati positivi non arriveranno magari in questo campionato, ma se la squadra diventa gruppo e viceversa, forse qualche piccola soddisfazione riusciremo a prendercela. Prossima partita Catania - Cittadella, anche qui pronostico scontato, ma non si sa mai! Il dischetto non è rotondo come il pallone, ma la regola vale lo stesso!

Cus Verona
15
Draghi Torino
12
Raiders Montebelluna
10
Catania Flames
9
Patt. Sambenedettesi
9
Novi Hockey
7
Lepis Piacenza
7
Libertas Forlì
7
Kings Messina
3
Hockey Napoli
0

 

 

Agozzino Amedeo
6
Sigillo Luca
5
Spadaro Emanuele
4
Ruga Emanuele
4
Musumeci Carlo
2
Malandrino Francesco
1
Cugno Giuseppe
1

 

Messina Ivan
21
media: 5.38 su 50 min.
Genovese Claudio
15
media: 13.64 su 50 min.

 

 

 

media:
Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.cataniaflames.com/home/index.php on line 255
0.00 su 50 min.