CATANIA FLAMES - hockey in line
   
sei il visitatore n. 317909
ci sono n. 1 utenti connessi
MENU
home
team
campionati
guestbook
Per le scuole
Pattinaggio corsa
gallery
video
storia
contatti
NEWS

IL CATANIA FLAMES A LAVORO

Chi ben comincia è a metà dell'opera...questo il motto di quasi tutti i giocatori del Catania Flames, che da oggi riprenderanno gli allenamenti per preparare la nuova stagione Hockeystica che quest'anno inizierà con largo anticipo (il 7-8 novembre primo weekend di hockey). I ragazzi rossoazzurri saranno impegnati a lottare ancora una volta nel campionato di Serie A2, nel quale l'anno scorso hanno ben figurato, considerato il livello tecnico non troppo elevato di una squadra ancora giovane (Hockeysticamente parlando) che non vede tra le prorie fila nomi di grande spicco! FORZA RAGAZZI 1x3...

Retrocessione EVITATA - Serie A2 arriviamo

I sacrifici di un anno sono valsi a qualcosa. Non ci siamo salvati sul campo, ma abbiamo messo il cuore e l'anima in ogni partita e in ogni trasferta...abbiamo macinato chilometri e abbiamo fatto quei 9 punti(sudatissimi) che ci hanno tenuto lontani dall'ultimo posto! Per una squadra come la nostra che non ha grandi nomi nè sponsor, ma solo ragazzi che hanno voglia di giocare e lottare questo è comunque un grande risultato. Adesso quelle partite vinte col Massa, il Forte dei Marmi e i Ghosts Padova hanno un sapore e un valore diverso.
Adesso bisogna rimboccarsi le maniche, ricordare gli errori fatti la stagione passata e cercare di fare meglio. Quest'anno abbiamo avuto avuto la fortuna di rimanere in A2 si grazie al penultimo posto raggiunto, ma soprattutto grazie al posto lasciato libero da un'altra società, MA L'ANNO prox il CATANIA FLAMES vuole rimanere in A2, conquistando la salvezza sul campo.
Forza Rossoazzurri.

TRASFERTA LUNGHISSIMA

Traferta lunghissima e pesante per le ragazze del catania flames, che dopo circa 18 ore di viaggio hanno giusto il tempo di pranzare e scendere in campo. Ma la stanchezza svanisce all'improvviso dopo il primo minuto di gioco quando Claudia Guglielmino serve un assist per Erika Leonardi che infila lo stratosferico portiere del Modena. Il vantaggio da forza alle ragazze e voglia di vincere, ma dopo pochi minuti (al 4° minuto) arriva il pareggio delle modenesi. In campo c'è una battaglia a viso aperto, con una difesa che si mostra capace di fronteggiare e tenere a bada gli attaccanti del Modena.Sicuramente il risultato finale non da giustizia alle Catanesi per via degli innumerevoli tiri in porta da parte di Claudia Guglielmino che si è vista parare di tutto e di più dal portiere del Modena, elemento fondamentale per il risultato finale della partita che si chiude sul 7-1. Differente la Partita contro l'Asiago, che mostra in campo un ritmo ben più elevato e di gran lunga superiore al nostro. E' anche vero che due partite consecutive con un viaggio così lungo non sono sopportabili neanche per la maschile, ed ecco che si frana sul 20-1. Ma gli applausi e le strette di mano sono tutte per Claudia Guglielmino che presa dalla voglia di lottare e segnare si porta un disco dalla difesa si invola verso il portiere dell'Asiago saltando 2 avversarie (tra le più forti dell'Asiago) e infila il portiere alla sua destra con una finta e tiro sul palo. Complimenti alle ragazze che alla fine restano con l'amaro in bocca ma consapevoli di aver dato tutto.

Cus Verona
15
Draghi Torino
12
Raiders Montebelluna
10
Catania Flames
9
Patt. Sambenedettesi
9
Novi Hockey
7
Lepis Piacenza
7
Libertas Forlì
7
Kings Messina
3
Hockey Napoli
0

 

 

Agozzino Amedeo
6
Sigillo Luca
5
Spadaro Emanuele
4
Ruga Emanuele
4
Musumeci Carlo
2
Malandrino Francesco
1
Cugno Giuseppe
1

 

Messina Ivan
21
media: 5.38 su 50 min.
Genovese Claudio
15
media: 13.64 su 50 min.

 

 

 

media:
Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.cataniaflames.com/home/index.php on line 255
0.00 su 50 min.