CATANIA FLAMES - hockey in line
   
sei il visitatore n. 312986
ci sono n. 1 utenti connessi
MENU
home
team
campionati
guestbook
Per le scuole
Pattinaggio corsa
gallery
video
storia
contatti
NEWS

6 a 4 contro il Versilia(squadra retrocessa dalla serie A1), è un risultato che il Catania Flames della prima

partita col Milazzo, non avrebbe mai immaginato di poter fare!
Grandissima prova degli atleti di Mister Guglielmino. Il Catania arriva in terra Toscana, sapendo di essere

sulla carta la sfavorita, e invece, dà un gran filo da torcere alla ottima formazione toscana.
Infatti il gran pubblico presente(molto corretto sportivamente)rimane allibito, quando il Catania Flames

inizia la partita in attacco e in pochissimi minuti realizza 2 gol, Agozzino e Spadaro.
Ormai i meccanismi funzionano a perfezione, sabato si sono viste due linee schierate in campo che facevano un

gran movimento e che allo stesso tempo facevano girare il dischetto in maniera egregia.
La grinta dei ragazzi rosso-azzurri e un po' di fortuna hanno reso possibile un primo tempo da sogno,

conclusosi in pareggio (2-2).
I catanesi tornano in campo nel secondo tempo con una gran voglia di portare a casa un risultato positivo, ma

proprio nel secondo tempo accadono 2 eventi importanti che cambiano la partita a favore del Versilia.
Il Catania per primo riesce a giocare in superiorità numerica(4 contro 2) a causa di due falli fischiati

dall'aritro alla formazione bianca-blu. Ed è questo il momento clou del match in cui si potrebbe chiudere la

partita, ma purtroppo non arriva il gol sperato; inoltre a seguire anche il catania subisce 2 penalità quasi

contemporanee e si trova a doversi difendere in 2 contro 4, ma qui arriva il gol del versilia che spezza le

gambe ai ragazzi rosso-azzurri, anche se fino alla fine non mollano e lottano per accorciare le distanze. Ma

il miracolo non accade e finisce 6 a 4 per i padroni di casa.
Comunque una gran prova che fa ben sperare il mister e la società per un buon ritorno, speriamo carico di

buoni risultati.
Prima partita di RITORNO

Domenica 11 MARZO 2007

CATANIA FLAMES - MILAZZO

ore 16 al PATTINODROMO TUPPARELLO DI ACIREALE.

FINALMENTE!!! Alla sesta giornata di Campionato la squadra del Mister Guglielmino, conquista con una grande prova la sua prima Vittoria.
Partita maschia contro un Napoli che non ci sta a perdere in quel di Acireale, ma che si presenta in campo con solo 7 giocatori di movimento oltre al portiere; troppo poco per affrontare un Catania grintosissimo e voglioso di abbandonare quello zero in classifica che stona per una squadra che ha ben lavorato e che ha rinforzato l'organico a inizio campionato. Si era visto già nelle partite precedenti qualche miglioramento nel gioco, ma i risultati alla fine non davano il giusto merito alla squadra rosso-azzurra. Oggi in campo, i ragazzi sospinti anche da un grande pubblico hanno finalmente messo in atto gran parte degli schemi provati e riprovati durante gli allenamenti. I nuovi acquisti si sono finalmente integrati bene con i meccanismi del Catania Flames(ricordiamo che la sua caratteristica predominante non è mai stato il bel gioco, ma rompere il gioco avversario)...finalmente si è raggiunto un compromesso. Il primo tempo inizia subito con un gol di Messina A. su assist di Sorge. Qualche bella parata di Ivan Messina e arrivano altri due gol, autori Agozzino e Pignataro(primo gol in un campionato di serie A2). Il primo tempo si chiude sul 3-0 per i rosso-azzurri, il mister negli spogliatoi carica a dovere tutti i componenti della squadra (memore della partita col Civitavechia), e il risultato è eccezionale, infatti arrivano altri 4 gol, in sequenza: Kido, Agozzino, Messina A. e Sigillo.
La partita finisce 7-0 con il pubblico in festa per una squadra ritrovata.
Adesso il cammino è difficile, ma si comincia a credere ad una possibile salvezza.


Cus Verona
15
Draghi Torino
12
Raiders Montebelluna
10
Catania Flames
9
Patt. Sambenedettesi
9
Novi Hockey
7
Lepis Piacenza
7
Libertas Forlì
7
Kings Messina
3
Hockey Napoli
0

 

 

Agozzino Amedeo
6
Sigillo Luca
5
Spadaro Emanuele
4
Ruga Emanuele
4
Musumeci Carlo
2
Malandrino Francesco
1
Cugno Giuseppe
1

 

Messina Ivan
21
media: 5.38 su 50 min.
Genovese Claudio
15
media: 13.64 su 50 min.

 

 

 

media:
Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.cataniaflames.com/home/index.php on line 255
0.00 su 50 min.