CATANIA FLAMES - hockey in line
   
sei il visitatore n. 312986
ci sono n. 1 utenti connessi
MENU
home
team
campionati
guestbook
Per le scuole
Pattinaggio corsa
gallery
video
storia
contatti
NEWS

Cosa dire?
Bellissimo derby...gran partita dei rosso-azzurri, ma il risultato non cambia!Grandissima amarezza, per il presidente, il mister ed i giocatori che speravano in questa domenica per abbandonare quell'ultimo posto a cui sono ormai ancorati dalla prima di campionato, per fortuna in compagnia del Napoli, prossima avversaria da affrontare in casa e battere necessariamente se si vuole sperare in una possibile salvezza.I propositi a inizio stagione erano ben diversi, ma anche quest'anno alla fine ci si ritrova a combattere per non retrocedere in Serie B!

Finalmente una grande prova della squadra rosso-azzurra, che subisce l'ennesima sconfitta(la prima in casa), ma che ritrova grinta e gioco.
I meccanismi cominciano a funzionare, e ne scaturisce un bel primo tempo in cui la squadra di casa si ritrova in vantaggio di due gol. I pirati di civitavecchia subiscono il colpo e non riescono a reagire fino a quando grazie ad alcune penalità consecutive inflitte al Catania Flames, in power play riescono a recuperare il risultato.
Il Catania reagisce alla botta del pareggio, ma non riesce a segnare e subisce così il tre e il quattro a due. In conclusione Gioco ritrovato, ma ancora da migliorare...attacco troppo sterile, e gestione vantaggio mediocre. In compenso un ottimo IVAN MESSINA in porta.

Finalmente una grande prova della squadra rosso-azzurra, che subisce l'ennesima sconfitta(la prima in casa), ma che ritrova grinta e gioco.
I meccanismi cominciano a funzionare, e ne scaturisce un bel primo tempo in cui la squadra di casa si ritrova in vantaggio di due gol. I pirati di civitavecchia subiscono il colpo e non riescono a reagira fino a quando grazie ad alcune penalità consecutive inflitte al Catania Flames, in power play riescono a recuperare il risultato.
Il Catania reagisce alla botta del pareggio, ma non riesce a segnare e subisce così il tre e il quattro a due. In conclusione Gioco ritrovato, ma ancora da migliorare...attacco troppo sterile, e gestione vantaggio mediocre. In compenso un ottimo IVAN MESSINA in porta.

Cus Verona
15
Draghi Torino
12
Raiders Montebelluna
10
Catania Flames
9
Patt. Sambenedettesi
9
Novi Hockey
7
Lepis Piacenza
7
Libertas Forlì
7
Kings Messina
3
Hockey Napoli
0

 

 

Agozzino Amedeo
6
Sigillo Luca
5
Spadaro Emanuele
4
Ruga Emanuele
4
Musumeci Carlo
2
Malandrino Francesco
1
Cugno Giuseppe
1

 

Messina Ivan
21
media: 5.38 su 50 min.
Genovese Claudio
15
media: 13.64 su 50 min.

 

 

 

media:
Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.cataniaflames.com/home/index.php on line 255
0.00 su 50 min.